Tommaso Medugno

Tommaso-Medugno-FotoNelle opere di Tommaso Medugno il mondo dei media ha definitivamente preso il sopravvento su quello reale. Personaggi che propagandano il loro buonismo, ma da cui non accetteremmo mai un consiglio, sono le figure di queste opere. Il tono volutamente basso (dal punto di vista mediatico) di queste immagini è stato lucidamente calcolato per non sollevarsi dal livello del fumetto, che porta nelle case di tutti ciò che una volta era la sublime arte del disegno. Questo, che era il più astratto, il più idealistico media dell’arte, qui è utilizzato in modo superbo per tratteggiare un ritratto acidulo e rassegnato dell’umanità.

Presentazione di Paolo Aita

Tommaso Medugno è nato a Roma nel 1976, dove vive e lavora.
Si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Roma nel 2000.

Tra le attività espositive più recenti: Il Signore delle Mosche (personale, Galleria L’Union, Roma, 2007, a cura di Emanuela Nobile Mino); Start Up (Galleria Rosso20sette, Roma, 2012); Cowparade (Firenze, 2005, a cura di Gianluca Marziani). Ha inoltre collaborato, con sue opere originali, alla realizzazione delle copertine per la collana “I libri di Carver” composta da opere dello scrittore statunitense Raymond Carver e pubblicata dalla casa editrice Minimum Fax.

Senza titolo, tecnica mista e matita su carta, 30 x 42 cm, 2013

Senza titolo, tecnica mista e matita su carta, 30 x 42 cm, 2013 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0